OCR Interpretation


La Gazzetta di Syracuse. (Syracuse, N.Y.) 1906-????, April 13, 1951, Image 3

Image and text provided by Syracuse University

Persistent link: http://nyshistoricnewspapers.org/lccn/sn83045207/1951-04-13/ed-1/seq-3/


Thumbnail for 3
v . r ' *^** 2 y- «**** « . ■A-v / * * N' Sykctìft, « À i — Venerdì, 13 XA GAZZETTA DI SYRACUSE „ <UrjSv»V(4 V»? À. > \ PUBLISHED BY THE RA Y PUB. Co. — 433 N. SALINA Si. SyracuM, RI. Y. Rocco Naples Rocco Napks, di aiyii 80, Ilioiiiere dèll’indiH r ia «lèi sa le in <|<sta città. il*>po breve malattia e deceduto giorni or sotto; nella sua residenza ni Ce re» Look rd. Solvay. I funerali sono avvenuti nella chiesa dell'AssenvBlea Otatana e la salma sepolta a l cimitero W liite CUaj> MeMorL Gardens. Di morii in Syracuse per 62 anni. 1 là lasciato la moglie- XI rs- Rose Naples ; 4 figli, Alartin,J|ohn. Thomas e Ni» rln.las; ^ figlie, Mrs- Ernest Frarhetìi. Mrs- Theresa De !_><>n.i• \jrs- Joseph DeSantiS, Mrs- K^ii! Spensieri e Mrs, Cleto Prancesrhetti. ed un gran n liniero di nipoti Donienua scorsa nella sa­ la della foggia Progresso, al f 601 N Salma St-. ebbe luogo j pn ben riuscito banchetto puparato sotto lai,direttone , del solerte presidente del co- untato Codazzi Gaetano, as­ sistito- da Alfreda Ciecì, eDl- lunto Giuseppe c Colacchi Ludovico. ■ ' j II soferto ed attivo Vene- : rabile della Loggia Progres' *% SlcdiM eD *. WDf. - i*c Mei 'd i t o Ni-H'o|ìpedal -kepte,epje, decedevcedeva Peter Daino «pedale di San Gin* k de giorni or so­ rso al Petti di 73 anni Peter Danto, dperaio a ritiro della Solvav Process, residente al 104 Arch S t . Risiedeva in Svracuse da 53 anni e per 14 anni fu capo del reparto ''lime” della fab­ brica di Solvay. Ha lasciato due figli- Paul ed Antjhopv Daino; 2 figlie» M iss I<qiiise Daino e Mrs* Patsv L Falvó; C diversi ni- • «-• poti. » - 1 funerali sono avvenuti nella chiesa Nostra Signorq di Pompei e la salma sepolta al cimitero deHWssunta. U r i' Anna La R o it • Decederà giorni o r sono» nel Croustrìrving Hospital, Mrs. Anna La 'Rosa»-di anni 63. residènte al miniere* 10 2 Grasstnan ,avc. Era nata in Italia e risiede” va in Syracuse da 45 anni- Là- vorò collie sar­ ta con la Cohen Goldman Co-, p e r di versi an ni, appartenne alla Amalga- inated Cfothing Workcrs of America) Locai 220» Era. so­ cia dellejsocierà Sacrò Cuore c M o nticarm elo (Iella, chie­ sa di Pompei Ha lasciato il marito. An- tlionv: i tre figli» • Canneti Fred e l Jennic Léonard artolo ; la figliti Mjss a Rosar i fratelli. Vincent. Michael p Concetoj i due ultimi in I ta­ lia; due sorelle» Mrs* Joseph Paparo (■ Mrs Anthpny Mèi- lace. e diversi nipoti- 1 funerali sotto avvenut’ nella chiesa Nostra Signora di Pompei e la salipat sepólta al cimitèro dell Assunta,. —f - “X V— -* n e l l a c o r t e d e i . tuinciò 1 . Charles G. Stein way, quinta generazione di una famiglia d’induatr iali di pianfoorti, si ve­ de q u i seduto davanti ed un pianoforte &teiri- way nella Clark Music Co., con Mr. Melville Clark, presidente della ditta. C. G. STEINWAY HA VISITATO HELVUE CLARK La ditta di pianoforti del­ la Stèinvvav and Sons, che à 98 anni di vita, può essere orgogliosa di avere qualche qualche «»j»a in comune con la nota ditta locale Clark Music > Co.» cheilvp 94 atiui di vita. Charles G Stein way, che rappresenta la-quinta genera zione di Stein w ay nell’indu- stria-der strumenti musicali, trovandosi l’altro giornp in Syrayuse» fu cordialttipnte ri­ cevuto come ospite d’onore eli Melville Clark, presidente della ditta Clark Mttdc Co Simile a Stetti vvays* Mel­ ville Clark ha costruito Fat­ tuale ditta musicale, comin­ ciata da suo padre, George W- Clark, coti la riparazione di strumenti musicali» In questa grande e prospe­ ra azienda, Melville Clark riceve rintelligente coopera- zinne di sua figlia» Dnrothy. Melville Clark, Jr., si è dedi­ cato alle ricerche scientifiche mentre il più giovane dei tì­ gli» Tjmothy opera una farm in Camillus. w La famiglia Steinwav è formata di sette membri» che controllano ìa Stein w a y atrd Sons factory ì «Asteria, L4«f con succursali in Kitl'opa Hnery Englehard \vay» capistipide della glia era un ebanistò di tìar! z ? , . n r . i. i . N lm intam , in ' .ertiiaipa, p e ; ■mito in Ànici A?» bel ,1849, » * Fochi anul ubipo chiamò io questa nazione d rèsto della |tisa famiglia* c dèi 1853, co- . tralascia per il benessere del­ la Loggia* al caffè e golci re­ galati dalla jsua signora Ade­ le la quale fece gli onori di casa unita alla isgnora Ma­ ria Dellunto* presenTÒ il ma­ estro di ceptnonie JMaggio Giuseppe, il quale ebbe paro­ le di elogio per l’opera svolta da Gaetano Colozzi. Furono anche invitati a parlare Musili! Saverio, pre­ sidente della Società Maria SS. delle Grazie; AHatotile Arra’nga* Mrs. Maria Dcllun- to, Pasquale Bentiett, Sferra Umberto. Tommaso Monti e Giuseppe Nanve, grande de pittato della Loggia. Il Venerabile inorati Pao­ lo, con appropriate parole* invitò tutti alla concorde co- operazione per il b rogm o de la I.oggÌa e detl'Qrdine inte­ ro per Ì 1 benesse|e ed il pre-f stigio «lcìla^iostp Patria di 1 origine e dfadbzjóne. 1 La festa vcnn^allìetata da* l’orchestar di Dg^Rlcnzo 3D(o* mcnico e De Saiitis Dóniéfii- co- che forni’.la nfusica per il ballo che sì protrasse a hai go. # Alle ore 3.30 Lt festa fu so I Repubblicani panno al spesa perchè Mr- Cari Batch- $100-Piate Dinner j aire, della Citj- Dir* ; . parlò al membri della “Pro- * Una cospìqùà delegazione: gresso*’ e dell’“Onestà e La- di prominenti repubblicanij v-oro” spiegiiado , loro conte di Syracuse parteciperà alisi devono comportare in ca $ 100 -a*plate dinner che sii so di guerra e diritti attacco B. Tetoieb, | m « i ............. so, Onorati Paolo* che nulla! 4 1 2 S . Ciuaton St.» d u t r ì b u t n e e d e i r e f n f e » Mton mumm molare mtrqi SerreU vimì*, «ioral aveono U fabbrice della Serf«1» ìm*t. in Evan* ville, In 4 A deatra di questa fotofrefia it vedi M l Tedajce d ie ebbe le c n n g r a t ii& i da Mt! 4dm K: Knighlon, a «Inittra, «eneeral sale» m$i^ xiager della Serve!, Ine, la città di New York* annun­ zia che il negozio di generi alimentari C.A. Thanos Co­ di Syracuse sito al 313 No. Salina St., è stato nom»nat( unico distributore per questa città* dell'olio di oliva m ar ca “STELLA”. Non sì può trini decri vere con precisione la qualità ed il sapore dell’olio d i . oliva inarca *'Stella’\ senza printa gustarlo. Provatelo oggi stesso per persuadervi. rontani» Costui, in qualità dt pugDista* laltra sera mise paura al personale del “Ring Side Rest‘,', i quali» se ndtic-j ra p*r l’intervento de! padro ne itìu\nito di guardamacchìe e cioce, il focoso Fìeramontè teurtinàva col pagata da he re a tu tti. FIDANZAMENTO Ddtoxiarktlo terrà il J0 M a g g io nel W a H atomico dor Astoria Hotel di New ) Il giovane CoIIacchi Augii York. v I sto diverti’ molto' i presenti Essi saranno guidati ' d a l.\® 'ca\ ' a“ \Tor^ » S ”™ \ ' to ’, c Chitarra Romana’ nuovo capò repubblicano de la nostra contea» Traìster. IM l t v C V U R l * * * • ^ ^ • George L . j , Chiuse la festa Ficramonti I coniugi M r e Mvs» James. Barletto, residenti al num e ro Balletto, annunziano’ che la loro figlia Miss Chroslìne,.st %fl(Lartzatfi sd.gtovatte M I* chae* Dallo, figlio di M rs, Margherite Dalfp* residente a l l £ 4 \YdodBhic ave, L e nozze si celebreranno! Il 30 GHigno. . » ~ % racose zettavdej 506 P a r k §t U n bambino ai coniugi M r . e Mra* R a lph R» Balduc- ci, residenti a Fayetteville, U n a bambina ai coniugi M r- e,M r s * E rneat Lancette, residenti in ManliusL U n a hammina- ia. coniugi M r . e M rs* Louis Ab Piedmon te* del 1499 Milton ave» U n a hatnmina*ia coniugi Mr? e Mrs» Fareneis O . St' Angelo» del 4 1 4 Fond S t. U n a hamnqina ia coniugi M r * e M rs* J * Staisi»-'residen­ ti al 1540 Sjutftg St* ♦Una fmmmina ia coniugi M r * e Mrs» Joseph S* Pelli* gra, 116 Darlingson rd . tic* bambino ah coniugi Air. e'Mrs- John V- Diligènti resltieittialSalisburv^rd. * Y Un^bàmbinr). ai conjugi Andrea col cantale stornelli Mr> cf Mrs- Carmitt J . L a b o z - M V O R ÌU A a sua carriera com mercjalu. . . . Charles d i e .) apprescnta la 11 g iudice della Incale e n r ! quinta geherncqiie, 4dopn a- t e suprèma Clifford f b ^ e à f i ^ e r studiai.» -.•.»m»uii:i c c.nn l’altro'giorno h a c o n c c s s o il mcrciò, \ entrò ncH'azicnclf *** * • ,f -^ -i! fiuidata'dul *■«\' bjsfii»niiL,- * divorzio a 2 1 coppie -di Córti u v i . tra i quali si notàno ii' —-— ------------ 1“ .— 1 ----- f v-iMu nt i: \ . f hànóls Store> JmoortO tote j U Olio d i Olivo Divorali» ; Lfivrame (Rocco, M i Ratr«>nczc» “ STELLA“ Anim lira .unuÉÉtfBtò- Vici U Otto persone ritéf-^omi or k a g A M z 1 denti d'aiito riè localitàdeUa ììt tirai coli autOy avvenuta E, Ad**n* e S» due atudenti deill rinqeaero feriti ndlt quale e««i sì i venne cotti» da tm data daJPrank A» dihunig& 4t7 ChemiMf l t . ; Ruacitto, ha é zia* fu mesco ì» Itone ’ptffhlt n«ip tezza dopo che **e aU’mstgM di ‘ condotto nell» fico per essere .■'■■■ ' :i l i A i N m A t I r ( , « qp P noztro iljg»* 1 queft*\ enti stato tnesfipit* ' nootrl ahbomt « euraonMspM kbboMSMenti per fame dd TtagniHiee.Sk dkè- li rii Olio d’Oliva Vergm* LA STELLA torii OLII prodotto « Impaccato a Umica PROVATELO, e se n o n soddisfatti vi rim­ borseremo» C A- THANOS ACo 31tófN S alinaSt> '. Syntoiase* M. Y . ■ - Le fantasioftè awen conquittrare giornalmente 1^1 cialmeiite -per colavo che «lati c|el vicino vàlaggto di Sdiva, Totogyafiameirtre ^saiq^i, Victor (E T . La c.moscmh ed àpprcz - - *»àfa ditta E C F iò f c llL d e l- c liiv u o T e d im a g n r e . À d e s t r a / f l fto «ontinuano _ è le oiiratoifàFM Rtibblico, e §pe- agrire» Andkèdt-capo di polizia 1 Valletta, a dastra, >i vede in • .U f l u * n è t à d c i , a b * 5 l |« , d*T® f a “ *» M i m m i * A v a riato J C A Z Z U T A H J0SM»HRAYf - FuMiiad Weekly by thè Bay p*f , Enterad ih I i ceeAQa— M a t u r i# S*: ■ • at: S y safss tÌ*Y*vatoejA^act. e f . : ’7-. ; •♦. , 1 Advertising Rato ^ ---- 2 LA GAZZETTA Di SVI PabÀM by the Ray 4 3 3 Reiek Sdraia Str^t, U r p r t I t a B u ( . 7000lloit Witkin ooa TMurBc l pOT Bai 14000 wv w « M IBe «, d ' ,28000 •-y'4f .‘‘ri*•■■*•■ * - ■. I4c, 58000 V « ** ** Ito « 60000 .. *» .. No* I éms tkon B000 fine» lo U i» 4*4teÉÉ^tfJL J -• mmtm -IBipiPi*: Trensieat M* *. ■ IBe * FoWcal

xml | txt